Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2014
Immagine
IL TRAM


Alba Rita La Mantia - acquerello 

IL TRAM

Prendo un tram per l’orizzonte 
tra le nuvole cangianti 
grigie e rosa al mio guardo 
il pensiero a riposar 
lastricate di silenzio 
il lampione un raggio d’oro 
e tre gocce di rugiada 
per la gola dissetar 
e per culla nuvolette 
venticello a dondolar 
ed il cuore consolato 
finalmente a riposar. 

Alba Rita La Mantia 
Immagine
TILI MASCARIATI
Alba La Mantia - Dama in verde - tecnica mista su tela. 

Pittu ,pittu, ma chi pittu? 
Intra u pettu schittu schittu 
Un pinseri e u naju risettu 
Chè lassari a li me figghi 
Sulu tili mascariati 
E di mia chi nni sapiti 
Chi vi lassu dù mè cori 
Di pinseri cà ma nnegghianu 
Dintra a testa chi s’affoddanu 
Sulu pupi cà vi parinu 
Chisti sgorbi chi pittai 
E nun sannu li mè figghi 
Cà su sulu lì mè guai 
Chi tincij e chi lassai….. 



Alba La Mantia 
16/02/2008 
TRADUZIONE

Tele imbrattate

Dipingo, dipingo, ma che dipingo
Dentro al petto secco secco
Un pensiero, e non ho requie
Cosa lascio ai figli miei?
Solo tele imbrattate
E di me che ne sapete
Che vi lascio del mio cuore?
Dei pensieri che m'annebbiano
Nella testa che s'affollano
Solo pupazzi vi sembreranno
Questi sgorbi che ho dipinto
E non sapranno i figli miei
Che son solo i guai miei
Che dipinsi e che lasciai.

Alba La Mantia





QUALCUNO VOLEVA DIVENTARE SANTA: CI MISE TANTO IMPEGNO

Immagine
Alba La Mantia - acquerello


Qualcuno voleva diventare santa. Ci mise tanto impegno.
Motivazioni
Esser santi non sempre è una condizione naturale. E' vanità al suo apice estremo è 
un'erta vetta, richiede dedizione e sacrifici inenarrabili. Vanità alimentata al miele dagli 
elogi e dissetata dall'ambrosia dall'autocompiacimento. Per poter ottenere e ambire la
santità occorre un ego affetto da elefantiasi, bulimico, inguainato di cattiveria come un
leggings in latex, somigliante ad un serpente strisciante che avanzando dissecca tutt'intorno a sè.
Altro elemento essenziale e imprescindibile per rapinare l'anelata aureola
sono i loro disgraziati beneficati, le vittime necessarie.
L'antefatto
Qualcuno, fu una donnetta rinsecchita, uncinata sotto il peso della sua cappa in lana pesante color grigio topo, fatta a crochet dalle sue stesse manucce da rapace, scevre di carezze su villosa pelle mascolina o sodi muscoli virili, ricoperte di pelluccia fredda e scolorita, già …